Bike Night Ferrara-Mare Best Of

Vi abbiamo aperto la notte, nel 2014, la prima dell’estate, e voi l’avete accesa, abitata, viaggiata e vissuta ogni anno di più. Abbiamo scelto la bici, per farlo, anche se non si sceglie, la bici: si prende, si usa, si…

0
(0)

Vi abbiamo aperto la notte, nel 2014, la prima dell’estate, e voi l’avete accesa, abitata, viaggiata e vissuta ogni anno di più. Abbiamo scelto la bici, per farlo, anche se non si sceglie, la bici: si prende, si usa, si tiene tra le mani, si ama, ci si parla, la segui sempre fedelmente dove ti porta. Stasera saremmo dovuti essere tutti sul Listone, per la Bike Night Emilia-Romagna 2020: dove è iniziato tutto, a Ferrara, dove batte il cuore di Witoor, la tappa più partecipata del tour delle nostre pedalate notturne sulle ciclovie più belle d’Italia. Saremmo dovuti essere con le nostre facce, travestiti da noi stessi anche quando mascherati, a far suonare campanelli, a bere l’ultima birra prima di partire, a ridere e riconoscersi tra i mille partecipanti, a essere quel filo che tiene insieme 100km, 4 ristori, un fiume, il Po, una notte intera da mezzanotte all’alba, dalla città al mare. Nel 2020 le cose andranno diversamente, lo sapete: ma la Destra Po è sempre là, tutti i giorni, ad aspettarvi, cercate di non dimenticare durante il resto dell’anno la nostra ciclovia, le persone che la animano e la abitano. La notte della Bike Night stavolta sarà lunga un anno, e di km dovremo farne più di 100: ma la bici è di tutti, e continuerà comunque a illuminare questa notte infinita dell’emergenza sanitaria. Le #BikeNight sono niente di meno che il tentativo di farvi riempire quello spazio tra la luce che si spegne e il sogno che inizia: pedalando, rimanendo svegli, mescolandoci tra di noi. Torniamo nel 2021, non smettete di scegliere di pedalare ogni volta che volete stare bene.

witoor.com/bike-night

0 / 5. 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *